Luce e Gas meno cari da gennaio a causa dell’abbassamento dei costi per produrre energia

di  /   /  0 Commenti A- A A+

light-bulb-1060884_960_720Dal 1 gennaio gennaio 2016, i prezzi dell’energia, luce e gas caleranno per le famiglie. Così annuncia l’autorità garante, che indica, per l’energia elettrica, un calo dell’1,2% per la cosiddetta “famiglia-tipo” (con consumi medi pari a 2700kwh annui e una potenza di 3kW), mentre la bolletta del gas vedrà una diminuzione del 3,3% dei prezzi al consumo.

L’autorità garante spiega che il calo è dovuto a una diminuzione dei costi di produzione dell’energia elettrica e del gas.

Fonte: Il Sole 24 Ore

© 2015 siamoavvocati.it – Note Legali  Commenta
Seguimi su Facebook / Twitter / Iscriviti alla Newsletter

Archiviato in: Attualità  /  Tags: , , , ,

Ancora nessun commento. Vuoi essere il primo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I commenti vengono pubblicati a totale ed esclusiva discrezione dell'autore del blog. Ai fini della pubblicazione sarà valutata l'osservanza da parte del commentatore delle seguenti regole e condizioni:
  1. 1. I commenti devono essere o contenere opinioni personali di chi commenta. L'estrapolazione di piccole parti di articoli è permessa ai fini del proprio commento (il quote).
  2. 2. I commenti devono essere sintetici, pertinenti all'articolo, scritti in italiano (possibilmente) corretto e non in maiuscoletto. Ci si si riserva il diritto di tagliare il commento nei punti superflui.
  3. 3. I commenti non devono essere offensivi, razzisti e diffamatori nei confronti di chiunque, e non possono incitare alla violenza e alla discriminazione. Inoltre non devono essere meramente provocatori e inutili.
  4. 4. I commenti non devono offendere l'autore del blog.
  5. I commenti non possono citare, sostenere e supportare notizie acclarate come infondate e false.
  6. 5. I commenti non possono essere intercalati con volgarità.
  7. 6. I commenti non devono essere inseriti per mero fine di auto-pubblicità del proprio sito o per promuovere un prodotto.
  8. 7. È comunque fatto divieto inserire nei commenti link a siti malevoli, spammers, pornografici e pedopornografici.
I commentatori che violano queste norme verranno contrassegnati come spam e i loro commenti non verranno pubblicati.

Software Popolari