Archivio per Etichetta:TAR

Il TAR boccia il regolamento elettorale dei COA. Nuovamente al voto?

di  •   •  Replica

Il Tar del Lazio, su ricorso di ANF, ha bocciato il regolamento elettorale dei COA gettando l’ombra sinistra del voto sui nuovi ordini, eletti sulla scorta del regolamento dichiarato illegittimo. Da più parti si prospetta infatti un ritorno alla cabina elettorale, ma è davvero improbabile che ciò accada. A parte gli aspetti tecnici e i tempi per… Leggi di più →

Libretto pratica. Nessun termine perentorio per il deposito. Lo dice il TAR

di  •   •  Replica

In tema di pratica nella professione forense, con Sentenza n. 43/2015, il Tar per l’Emilia Romagna ha stabilito che il Consiglio dell’Ordine non ha il potere di introdurre termini perentori per la presentazione della relativa documentazione. Difatti l’articolo 6 del d.p.r. 101/1990 non prevede termini perentori per il deposito del libretto presso il consiglio dell’Ordine degli… Leggi di più →

Archiviato in: Senza categoria  •  Tags: , , , ,

CNF. L’invito ai COA a sospendere le elezioni a seguito della pronuncia del CdS

di  •   •  Replica

Il Consiglio Nazionale Forense – secondo Italia Oggi – avrebbe invitato i Consigli degli Ordini che si apprestano a rinnovare i consigli a sospendere le relative elezioni sulla scorta della recente pronuncia del Consiglio di Stato, che ha decretato, non con qualche dubbio interpretativo, l’accoglimento della richiesta di sospensione cautelare, limitatamente – così si legge nell’ordinanza –… Leggi di più →

Il Consiglio di Stato dice sì all’istanza cautelare contro il regolamento elettorale COA

di  •   •  Replica

Di seguito riportiamo l’ordinanza del Consiglio di Stato con la quale il supremo giudice amministrativo accoglie l’appello contro l’ordinanza di rigetto dell’istanza di cautelare avverso il regolamento elettorale dei COA ex-art. 28 L.P. In particolare, il Consiglio di Stato ha ritenuto condivisibile l’interpretazione in cui il limite di voti di cui all’art. 28 comma 3 della… Leggi di più →

Mediazione. Il primo incontro potrebbe essere oneroso se le parti non aderiscono al tentativo

di  •   •  Replica

Leggendo la sentenza n. 1351/2015 del TAR sulla mediazione obbligatoria, si può essere indotti a credere che il primo incontro di mediazione sarà senz’altro gratuito, anche nel caso in cui una delle parti dichiari di non volere aderire alla mediazione. Ciò perché il Giudice amministrativo nella sua sentenza ha ritenuto che l’obbligo del tentativo di mediazione,… Leggi di più →