Archivio per Etichetta:riservatezza

Mediazione, riservatezza e contumacia del convenuto. Pronuncia del Tribunale di Roma

di  •   •  Replica

Il Tribunale di Roma ha chiarito due punti importanti relativi alla procedura di mediazione. Il primo riguarda il dovere di riservatezza che grava sul mediatore, sulle parti e gli avvocati in ordine a quanto viene detto e dibattuto nell’attività di mediazione. Il secondo invece riguarda il caso di contumacia del convenuto. Mediazione e riservatezza Quanto… Leggi di più →

CNF: il dovere di riservatezza vale solo per il cliente e non per la controparte

di  •   •  Replica

Secondo il Consiglio Nazionale Forense, il dovere di riservatezza è regola deontologica che vale solo ed esclusivamente nei confronti del cliente e non della controparte, in quanto non sussiste nel codice deontologico alcuna norma che tuteli la riservatezza anche della controparte, e se anche esistesse – fa intendere il CNF – comunque diventa difficile tutelarla se… Leggi di più →