Archivio per Etichetta:pignoramento

Il rischio di più esecuzioni simultanee contro il debitore con il deposito telematico del titolo

di  •   •  1 commento

E’ noto che l’art 476 c.p.c. vieta che alla parte creditrice possa essere spedita più di una copia in forma esecutiva del titolo. Le ulteriori copie che solitamente le Cancellerie forniscono sono copie conformi del titolo esecutivo e sono solo ad uso notifica. Tale divieto è preordinato ad impedire che il creditore, avendo più copie… Leggi di più →

Archiviato in: Senza categoria  •  Tags: , , , ,

Dal 31 marzo 2015, il pignoramento presso terzi diventerà telematico. Le novità

di  •   •  Replica

Con il D.L. 132/2014 (conv.), è stata modificata la disciplina del pignoramento presso terzi. In primo luogo, il pignoramento presso terzi “telematico”, sarà obbligatorio dal 31 marzo p.v. Fino ad allora, è facoltativo nei tribunali autorizzati ai sensi del D.M. n. 44 del 2011. Quanto alla procedura del pignoramento, eseguita l’ultima notificazione, l’Ufficiale Giudiziario consegna… Leggi di più →

Esecuzioni. Al creditore un termine perentorio per iscriverle, pena la decadenza

di  •   •  Replica

Ci risiamo. Lo Stato non ama i termini perentori, quando sono da assegnare ai suoi dipendenti, che siano cancellieri, magistrati o ufficiali giudiziari. Per loro i termini sono sempre ordinatori o non sono. Ma per le parti, e dunque per gli avvocati che le rappresentano, i termini sono sempre perentori. Decorsi inutilmente, fanno decadere dal diritto di esercitare… Leggi di più →

Archiviato in: Senza categoria  •  Tags: , , ,