Archivio per Etichetta:compenso professionale

Cassazione. Avvocato “dipendente” non ha diritto al compenso professionale se…

di  •   •  Replica

La Cassazione interviene su un caso particolare: un avvocato iscritto all’albo, dipendente della Regione, che patrocina cause per l’ente di cui è dipendente, nonostante il suo inquadramento fosse quello amministrativo e non legale, in base a delle procure ad litem di volta in volta rilasciategli tramite delibera. L’avvocato, per le cause anzidette, chiede il compenso (professionale),… Leggi di più →