Archivio per Categoria: Deontologia

Mascherin commenta il provvedimento Antitrust che ritiene anticoncorrenziali alcune norme del codice deontologico

di  •   •  Replica

Il Presidente Mascherin commenta il recente provvedimento Antitrust contro le norme del codice deontologico che limiterebbero la concorrenza fra avvocati. Il presidente del CNF ritiene questo provvedimento “preoccupante”, perché riterrebbe la dignità e il decoro elementi anticoncorrenziali. Le parole di Mascherin: Non può non manifestarsi grave preoccupazione per il fatto che ancora una volta l’Antitrust… Leggi di più →

Archiviato in: Deontologia  •  Tags: , , , , ,

Avvocati e pubblicità. L’Autorità Antitrust se la prende ancora con il codice deontologico forense

di  •   •  Replica

La liberalizzazione della professione di avvocato è un argomento scottante, che divide il mondo forense, e cioè tra chi propone una completa deregolazione della professione in favore del mercato e chi invece resiste e sottolinea la peculiarità del ruolo dell’avvocato nella tutela del diritto di difesa costituzionalmente garantito. Personalmente mi trovo nel mezzo, seppure più… Leggi di più →

CNF. Nel caso di applicazione di due sanzioni disciplinari, la più grave assorbe quella meno grave

di  •   •  Replica

Il Consiglio Nazionale Forense risponde a un quesito proposto dal COA di Roma relativo a un caso nel quale nei confronti di un avvocato veniva applicata la sanzione della sospensione (già in esecuzione) e doveva essere applicata poi la sanzione della cancellazione dall’albo. Il COA domanda se la sanzione meno grave (la sospensione) debba considerarsi assorbita da… Leggi di più →

Dissuadere il cliente dalla lite temeraria? Dovere deontologico dell’avvocato

di  •   •  Replica

L’avvocato ha il dovere di informare il cliente sulla causa che intende intraprendere, soprattutto deve dissuaderlo dall’avviare un’azione giudiziaria che ha alte probabilità di fallire, determinando così la soccombenza. Se non dimostra di aver dissuaso il cliente, l’avvocato è disciplinarmente responsabile. Lo afferma la Corte di Cassazione, con la sentenza n. 6782/2015, secondo la quale il… Leggi di più →

Il regolamento sulla pubblicità del Codice Deontologico Forense

di  •   •  Replica

Con il decreto n. 38 dell’11 marzo 2015, è stato pubblicato il regolamento sulla pubblicità del codice deontologico forense. In particolare, il regolamento impone l’obbligo per il CNF, la Cassa Forense e gli ordini circondariali, di pubblicare sui loro siti internet ogni modifica del codice deontologico, entro 30 giorni dalla pubblicazione nella gazzetta ufficiale. Art…. Leggi di più →